Università Atlantidea

ottobre13th

Il 13 settembre l’associazione Università Atlantidea e l’azienda agricola Coa Sa Mandara hanno ospitato il secondo evento della “Scuola Estiva Atlantidea”, una serie di incontri volti a integrare scienza, spiritualità e dinamiche della crisi globale. La giornata intitolata Acqua: memoria, coscienza, bene comune, coordinata da Domenico Fiormonte, ha visto la partecipazione di Antonella de Ninno, fisico sperimentale del Laboratorio di Bioelettromagnetismo del Centro Enea di Frascati. L’intervento della ricercatrice si è articolato in due lezioni: nella prima ha presentato un entusiasmante excursus sulle proprietà ancora ignote dell’acqua rilevate grazie alle più avanzate sperimentazioni, nella seconda parte ha introdotto una riflessione sul potere che questo elemento esercita nel pensiero sapienziale di diverse culture e religioni. Qui potete leggere il ricco e puntuale sunto della giornata a cura di Michele Lucantoni.

Nessun commento

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed dei commenti a questo articolo.

Al momento l'inserimento di commenti non è consentito.